Mamma ho fatto l’inchiostro

Questa mattina, complice un sole eccezionale e una temperatura mite, abbiamo passato la mattina in cortile.

Dopo dieci minuti di adorazione eucaristica (abbiamo la grande grazia di averla dietro casa per due giorni a settimana!) e una passeggiata nel parco ci siamo fermati a giocare.

I bimbi hanno giocato insieme, trovato lombrichi, costruito castelli, ucciso draghi.

Nel susseguirsi delle esperienze e degli atti fantasiosi la benedetta ha trovato un sasso rosso lo ha rotto e ci ha uniti un goccio di acqua.

Si è creata una simpatica poltiglia rossa ed provato a metterla su un foglio/cartone generando un disegno.

Più che un disegno ha creato delle macchie di colore. Ma quello che mi è piaciuto è la capacità di inventiva la fantasia e l’uso dei materiali poveri e semplici.

Ai suoi occhi ha fatto una grande scoperta ed con molto entusiasmo me lo ha raccontato.

In fondo i primi uomini dipingevano così, con semplici materiali naturale e strumenti realizzato da loro partendo da quello che si trovavano attorno. Nel fare tante prove scoprivano cose nuove e nel ripeterle verificabile se funzionavano sempre o se potevano migliorarle.

Abbiamo colto l’occasione per una bella lezione di storia,arte e scienza.

2 Comments on “Mamma ho fatto l’inchiostro

  1. Che meraviglia di giornata e che bello poter godere delle scoperte dei nosatri figli!

Rispondi a Elena Annulla risposta